Magazine di informazione economica di Brescia e Provincia

Category archive

Associazioni di categoria - page 26

Confesercenti ai sindaci: sui libri di testo si applichi la legge regionale

in Associazioni di categoria/Commercio/Confesercenti by

Con la pubblicazione della Legge regionale 26 Maggio 2016, n. 14, in Lombardia è stato disposto l’obbligo di utilizzo della cedola libraria per la distribuzione gratuita dei libri di testo agli studenti della scuola primaria da parte dei Comuni, in ossequio all’art. 156 del D. Lgs. 297/1994.

Pertanto Confesercenti della Lombardia Orientale ha scritto una lettera ai Sindaci dei Comuni Bresciani per chiedere esplicitamente che tale norma sia applicata e che venga effettivamente consentito l’utilizzo della cedola libraria per la distribuzione dei testi scolastici. “Tale provvedimento, fortemente voluto da SIL – Confesercenti per la salvaguardia delle piccole librerie, nonché per la tutela della libera scelta del fornitore da parte delle famiglie, sgombra finalmente il campo da qualsiasi dubbio circa la modalità con cui garantire la distribuzione gratuita dei libri di testo delle scuole primarie da parte dei Comuni, che deve necessariamente essere quella della cedola libraria” commenta Alessio Merigo, Direttore di Confesercenti della Lombardia Orientale.

Nella comunicazione inviata ai Sindaci bresciani, Confesercenti sollecita “l’applicazione della nuova norma di Legge, del tutto incompatibile con forme di approvvigionamento alternative quali gare d’appalto e affidamenti diretti, così come con misure volte a impartire indicazioni sull’esercizio presso il quale spendere le cedole richiamate, nonché con richieste di rinegoziazione del valore economico della cedola rispetto all’importo annualmente determinato a livello ministeriale”.

Nello specifico, l’Associazione invita a revocare eventuali affidamenti pluriennali in essere per la fornitura dei libri di testo delle scuole primarie, nonché a uniformarsi alle circolari ministeriali che delineano le modalità di corretto utilizzo delle cedole richiamate. Cedole che, sempre secondo la norma, devono essere consegnate direttamente agli studenti e alle loro famiglie, avendo cura di prevenire fenomeni di gestione ed utilizzo collettivo delle stesse.

Camera di commercio, diritto annuale

in Associazioni di categoria/Camera di commercio/Economia by

Si ricorda che le imprese iscritte al Registro delle imprese al 1° gennaio 2016 devono corrispondere il diritto annuale per la sede legale e per le unità locali alla C.C.I.A.A. competente per territorio, utilizzando il modello F24, entro il termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi. Per maggiori dettegli consultare il sito camerale www.bs.camcom.it

Incontro in Camera di commercio: La conformità del catasto

in Camera di commercio/Edilizia/Eventi by

ProBrixia Borsa Immobiliare di Brescia organizza un seminario formativo per l’approfondimento di tematiche inerenti la conformità del catasto dal titolo: “La Conformità del Catasto” relatore Geom. Tiberio Mancini. Il seminario avrà luogo venerdì 17 giugno p.v. presso le sale della Camera di Commercio Via Einaudi, 23 dalle ore 9.00 alle 13.00 e l’iscrizione è a pagamento. Il Collegio dei Geometri ha riconosciuto n. 2 CFP. L’Ordine dei Dottori Agronomi e dei dottori forestali di Brescia ha riconosciuto n. 0,5 CFP. Segreteria Organizzativa Borsa Immobiliare tel.0303725328 e-mail borsa@probrixia.camcom.it. Il programma è disponibile sul sito www.probrixia.it.

Aib spinge sui servizi: parte lo sportello per la Cassa integrazione

in Aib/Associazioni di categoria/Lavoro by

Una Associazione sempre più vicina alle imprese, capace di coglierne i bisogni e di fornire soluzioni efficaci. E’ quanto pensa il Presidente Marco Bonometti e per questo si sta adoperando sul fronte organizzativo di AIB.
“Le imprese hanno due importanti ragioni per stare in Confindustria: la rappresentanza  degli interessi, che favorisca l’innovazione, il progresso del Paese e l’internazionalizzazione, e servizi all’altezza delle loro aspettative.
“I servizi sono fondamentali per le piccole e medie imprese, ma lo sono anche per le grandi e per quelle più strutturate, perché l’omogeneità nell’applicazione delle leggi – troppe e spesso confuse in Italia – costituisce già una tutela ed accresce la coesione.
“Per questo stiamo lavorando sulla struttura di AIB, per interpretare in chiave moderna, veloce ed efficace i bisogni delle aziende. Vogliamo una struttura che sia in grado di rispondere con efficienza alle sollecitazioni, ma prima ancora la vogliamo propositiva ed anticipatrice.
“In questi giorni attiviamo un nuovo servizio, lo “Sportello Cassa Integrazione”. Lo facciamo per tre ragioni: la prima, perché la legge ha affidato in esclusiva all’INPS la decisione in merito alla concessione della Cassa Integrazione Ordinaria, cancellando le Commissioni provinciali. Di conseguenza, cessa la funzione delle parti sociali, che garantiva un’assistenza diretta al sistema delle imprese ed un controllo della gestione; la seconda, perché è cambiata anche la legislazione in materia, con l’introduzione di vincoli che bisogna conoscere e rispettare; la terza, perché episodi recenti dimostrano che anche grandi imprese, mal consigliate, hanno commesso gravi errori, che hanno impedito la concessione della Cassa integrazione, con il conseguente danno di milioni di euro.
“Abbiamo organizzato un team di esperti, che accompagneranno l’impresa step by step, dalla valutazione iniziale sulla sussistenza dei presupposti per accedere allo strumento fino alla predisposizione della domanda. In sostanza, una garanzia per le imprese per potere raggiungere il miglior risultato possibile secondo la legislazione in vigore”.

Associazione Artigiani chiama a raccolta chi si occupa di impianti elettrici

in Associazione Artigiani/Associazioni di categoria/Eventi by

L’Associazione Artigiani invita tutti gli imprenditori che trattano di impianti elettrici a partecipare all’incontro di giovedì 9 Giugno alle ore 14,30 presso la sede in via Cefalonia 66 a Brescia al fine di condividere uno stato di fatto della categoria e iniziare, insieme, un percorso di cambiamento radicale e migliorativo utilizzando un unico strumento chiamato sistema impresa. “L’attività delle categorie, afferma Bortolo Agliardi Presidente dell’Associazione Artigiani, è il motore della vita associativa e la nostra Organizzazione offre l’opportunità agli artigiani di aggregarsi e creare gruppi associativi che possano attivarsi ed affrontare le difficoltà del settore di appartenenza creando occasioni di confronto con le istituzioni e coordinando le attività propositive che i vari gruppi vogliono trattare”. Un installatore elettrico è un artigiano ma per competere nel mercato di oggi ha bisogno di gestire la sua attività come un imprenditore.

Il sistema impresa è un metodo semplice e di comprovato successo che permette di focalizzarsi sulle azioni che portano un’attività ad affermarsi. Si tratta di un sistema composto da 7 fasi, ognuna delle quali migliorerà l’organizzazione del business elettrico e nasce per supportare l’imprenditore, nella concretezza della sua quotidianità, fornendogli tutti gli strumenti per costruire e gestire una organizzazione di successo. “Come qualsiasi attività artigiana rende unico chi la sa eseguire, la capacità di saper costruire e riparare un impianto elettrico, afferma Davide Bontempi Presidente di categoria dell’Associazione, ci rende unici. Ho avuto la fortuna di avere un padre che, nei primi anni ottanta, mi ha insegnato che il vero valore di questo mestiere, che stavo imparando, stava in ciò che sarei stato capace di fare nel tempo e non in quello di saper rivendere determinati materiali ad un prezzo più alto di quello di acquisto. Nonostante il guadagno sul materiale sia un fattore importante, di sicuro non è il principale. Per prima cosa bisogna riconoscerci, in quanto professionisti, per ciò che siamo in grado di fare grazie alla nostra capacita tecnica e alla continua crescita, necessaria per stare al passo con le innovazioni tecnologiche, senza dimenticare la grande responsabilità che ci assumiamo ogni qualvolta dichiariamo l’idoneità di quanto fatto nel certificato di conformità”.

Il 9 giugno gli installatori elettrici hanno l’opportunità di prendere coscienza delle grandi potenzialità della categoria per affrontare e superare le difficoltà del settore.

Imprese e rapporti con Iran, Siria e Russia. Il 21 il webinar di Aib

in Aib/Associazioni di categoria/Economia/Eventi by

AIB propone un approfondimento gratuito sul tema “L’operatività bancaria tra embarghi e prospettive di superamento – focus su Iran Russia e Siria”, attraverso la formula del seminario on-line che consente di seguire i lavori dalla propria postazione di lavoro aziendale.

Il webinar intende fare il punto sull’attuale situazione che coinvolge i Paesi per fornire alle imprese alcune indicazioni operative e di attenzione per approcciare possibili controparti locali.
Si tratterà anche delle necessarie precauzioni da porre in essere in relazione al permanere di un pacchetto Sanzionatorio in USA e relativi risvolti per Aziende italiane che hanno rapporti con controparti Statunitensi.

La docenza sarà assicurata da Alfonso Santilli, Responsabile della Direzione Estero di Banca Popolare di Vicenza, nonché Presidente di Credimpex Italia e Componente della Delegazione di ICC Italia nella Commissione Bancaria della Camera di Commercio Internazionale di Parigi.

Il collegamento sarà operativo alle ore 11.00 del 21 giugno e la durata è prevista attorno ai 60 minuti.

Per esigenze tecniche, l’accesso alla piattaforma è contingentato ad un numero massimo di 30 connessioni.

Di seguito alcune note tecniche per l’iscrizione e la fruizione del seminario tramite piattaforma online (in allegato un sintetico vademecum):

• PROCEDURA DI REGISTRAZIONE: Per accedere è necessario registrarsi copiando il seguente link https://www.formeeting.it/webinar.asp?cpw=1348 e incollarlo nella barra degli indirizzi del browser internet

• Verranno rilasciate in automatico le credenziali di accesso.
• L’account sarà valido solamente il giorno del Webinar.
• La piattaforma provvede in automatico ad inviare a tutti gli iscritti una mail per ricordare data e ora dell’incontro online (la mail viene inviata cinque giorni prima della data programmata e il giorno precedente).

Con questa modalità webinar il partecipante può interagire con il docente e con gli altri uditori solo tramite CHAT.
E’ perciò sufficiente e necessario che il partecipante attivi la sessione webinar su un computer dotato di scheda audio e di appositi amplificatori (casse audio esterne o integrate) al fine di sentire la voce del docente unitamente al segnale video.
Per una migliore fluidità dei contenuti audio e video, si raccomanda di collegarsi da un PC connesso alla rete aziendale e non da wifi.

Si raccomanda inoltre di condurre i seguenti test di compatibilità tra l’infrastruttura tecnica aziendale e la piattaforma webinar http://goo.gl/okXPls

Angelo Baronchelli confermato alla Presidenza del Settore Meccanica Aib

in Aib/Associazioni di categoria/Meccanica by

Angelo Baronchelli (AB Impianti) è stato confermato Presidente del Settore Meccanica di Associazione Industriale Bresciana per il periodo 2016-2020. Nel corso dell’assemblea per il rinnovo del Consiglio di Settore, tenutasi nei giorni scorsi, sono stati inoltre confermati Vice Presidenti Alberto Metelli (Metelli) e Gabriella Pasotti (La Leonessa). Consiglieri sono Franco Alfano (Palazzoli), Pietro Almici (Carpenteria Meccanica Almici), Giuliano Baglioni (Automazioni Industriali), Marco Baresi (Turboden), Giuseppe Bellandi (Gimatic), Daniele Bertoni (Fabbrica d’Armi Pietro Beretta), Ruggero Ceriali (Omr), Paolo Franceschetti (Camuna Idroelettrica), Gian Battista Garza (Santoni), Andrea Orsatti (O.M.E.), Emanuele Petrogalli (Leonardo), Enrico Ravelli (Mec-Ma), Gabriele Sittaro (Trw Automotive Italia), Paolo Streparava (Streparava), Andrea Tamburini (Tamburini). Invitati permanenti Giovanni Farina (Odmi), Giuseppe Moreschi (Dgs), Marco Palvarini (Duraldur), Armando Patuzzo (Eurocamping), Ruggero Pederzoli (Meccanica Pi.Erre), Dario Peroni (E.P.M.).

 

1 24 25 26
Go to Top
Vai alla barra degli strumenti