La Camera di commercio di Brescia

Roberto Saccone è il nuovo Presidente della Camera di Commercio di Brescia – ECCO L’INTERVENTO

in Associazioni di categoria/Camera di commercio/Economia by

Roberto Saccone è il nuovo Presidente della Camera di Commercio di Brescia per il mandato amministrativo del quinquennio 2019/2024.

E’ questo l’esito della prima riunione di insediamento del nuovo Consiglio camerale, che si è tenuta oggi, alle ore 16.00, presso il “Parlamentino” dell’Ente camerale bresciano.

La seduta si è aperta con i saluti istituzionali dell’Assessore regionale allo Sviluppo Economico Alessandro Mattinzoli ed è stata presieduta per statuto da Giuseppe Vilardi, rappresentante delle Associazioni dei Consumatori in quanto Consigliere anziano.

Laureato in Ingegneria Meccanica, sessantasette anni, Presidente della Olimpia Splendid S.p.A. e di Assoclima (Associazione dei Costruttori Sistemi di Climatizzazione), membro del Consiglio Generale di A.I.B, Roberto Saccone è stato eletto con voto palese all’unanimità dei voti espressi dai neo Consiglieri camerali, a riprova dell’unitarietà maturata nel mondo Associazioni di Categoria bresciane, dei Sindacati, degli Ordini dei Professionisti e delle Associazioni dei Consumatori.

I neo Consiglieri camerali erano stati nominati con Decreto Presidenziale della Regione Lombardia n. 426 del 20 novembre 2019, su designazione delle organizzazioni imprenditoriali, sindacali, dei consumatori e dei professionisti.

Per quanto riguarda la composizione del nuovo Consiglio camerale, il tasso di ricambio è il 56% del totale. Si abbassa lievemente l’età media, che passa dai 55 ai 54 anni. Aumenta invece sensibilmente la “quota rosa”, ora rappresentata dal 44% dei componenti (nel precedente mandato era il 33%).

Il Consiglio camerale tornerà a riunirsi il prossimo 13 dicembre per la seduta nella quale è prevista l’elezione della nuova Giunta camerale.

L’INTERVENTO COMPLETO DI SACCONE

Intervento del nuovo Presidente della Camera di Commercio, Ing. Roberto Saccone, in occasione della sua nomina per il mandato amministrativo per il quinquennio 2019/2024

Innanzitutto voglio ringraziare il Consiglio e le Associazioni per la fiducia che mi avete accordato e vi prometto il massimo impegno affinché la Camera possa continuare ad essere un protagonista della vita economica e sociale della Città e della Provincia.

Voglio rivolgere un ringraziamento particolare al Presidente uscente Ambrosi, alla Giunta e al Consiglio precedenti che ci hanno consegnato una Camera autorevole, efficiente, motore di sviluppo e in ottima salute finanziaria. Soprattutto va dato merito a chi ci ha preceduto di aver posto le basi per lo sviluppo di nuove competenze, innovative e qualificate.

Ereditiamo quindi anche una grande responsabilità. Questo Consiglio e probabilmente la prossima Giunta saranno rinnovati in buona parte dei suoi componenti e forse ci mancherà un pò di esperienza, ma faremo di questa circostanza un’opportunità, una caratteristica positiva. Un rinnovato entusiasmo unito alla vicinanza che i più esperti di voi, sono certo, non ci faranno mancare, saranno la nostra forza.

Brescia è un territorio che esprime da sempre eccellenze straordinarie: è la terza provincia più industriale d’Italia e tra le prime in Europa, ha un settore agricolo e zootecnico leader assoluto, esprime un turismo d’eccellenza con i suoi laghi e le sue montagne. Ha una storia secolare e, non da oggi, ma con sempre maggior successo, promuove iniziative culturali di livello internazionale.

A noi spetta il compito, difficile quanto affascinante, di supportare le nostre imprese e di proporre idee, iniziative, attività che diano ancor più dinamismo al nostro territorio e che ne favoriscano lo sviluppo, anche attraverso il supporto finanziario.

Saremo vicini alle Associazioni per ascoltare le loro esigenze ed i loro suggerimenti e collaboreremo con le Istituzioni per rendere questa Città e questa Provincia un territorio sempre più dinamico e vivibile.

Non è questa la sede per presentare il programma di lavoro dei prossimi anni, ma con l’elezione della Giunta inizieremo ad analizzare i punti di forza e di debolezza del nostro territorio per definire un piano di lavoro che, tutti insieme, realizzeremo nei 5 anni del mandato che ci aspetta.

Saremo vicini alle imprese, cercheremo di comunicare alla società civile il ruolo essenziale che esse svolgono nello sviluppo economico e sociale della nostra comunità e le supporteremo sui temi cruciali della sostenibilità, della digitalizzazione, della innovazione, della internazionalizzazione e della formazione del capitale umano.

Ci impegneremo ancora di più a favore di Bresciatourism e di ProBrixia che hanno ritrovato dinamismo ed indirizzo strategico e saremo al loro fianco con la struttura camerale per favorirne e supportarne l’attività.

In particolare rilanceremo le iniziative fieristiche ora che, grazie all’attuale governance, hanno conseguito la sicurezza economica e finanziaria.

Sento una grande responsabilità in questo senso ma percepisco anche una fiducia ed un ottimismo che ci aiuteranno nel nostro compito e sono certo che con il contributo di tutti voi potremo porci obiettivi ambiziosi.

Da ultimo concedetemi una riflessione e una dedica.

Affronto questo incarico con grande spirito di servizio, convinto come sono, che tra i compiti di un imprenditore ci sia anche quello di mettere a disposizione della comunità che ci ha cresciuto, le nostre esperienze e le nostre competenze.

Ma la prima responsabilità di ogni imprenditore è assicurare sviluppo e prosperità alla propria Azienda ed suoi dipendenti, e se ho potuto accettare un incarico così impegnativo è perché posso contare su collaboratori competenti, appassionati, leali e coraggiosi. Senza il loro impegno ed i risultati che la nostra Azienda ha potuto conseguire in questi anni, oggi non sarei il Presidente della Camera di Commercio.

A loro va pertanto il mio più sentito ringraziamento e a loro intendo dedicare questo mio nuovo impegno.

 

Grazie

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*